[20-Feb-2022 01:35:37 Europe/Rome] PHP Warning: PHP Startup: Unable to load dynamic library '/opt/cpanel/ea-php56/root/usr/lib64/php/modules/imagick.so' - libMagickWand.so.5: cannot open shared object file: No such file or directory in Unknown on line 0 [20-Feb-2022 01:35:40 Europe/Rome] PHP Warning: PHP Startup: Unable to load dynamic library '/opt/cpanel/ea-php56/root/usr/lib64/php/modules/imagick.so' - libMagickWand.so.5: cannot open shared object file: No such file or directory in Unknown on line 0 [20-Feb-2022 21:53:21 Europe/Rome] PHP Warning: PHP Startup: Unable to load dynamic library '/opt/cpanel/ea-php56/root/usr/lib64/php/modules/imagick.so' - libMagickWand.so.5: cannot open shared object file: No such file or directory in Unknown on line 0 [20-Feb-2022 21:53:25 Europe/Rome] PHP Warning: PHP Startup: Unable to load dynamic library '/opt/cpanel/ea-php56/root/usr/lib64/php/modules/imagick.so' - libMagickWand.so.5: cannot open shared object file: No such file or directory in Unknown on line 0 [21-Feb-2022 02:47:33 Europe/Rome] PHP Warning: PHP Startup: Unable to load dynamic library '/opt/cpanel/ea-php56/root/usr/lib64/php/modules/imagick.so' - libMagickWand.so.5: cannot open shared object file: No such file or directory in Unknown on line 0 Visita alla cantina Maison Anselmet
Visita alla cantina Faccoli
Dicembre 22, 2014
Visita alla cantina Barbaglia
Marzo 1, 2015

Visita alla cantina Maison Anselmet

Siamo andati a Villeneuve, in Val d’Aosta, presso la cantina Maison Anselmet. Avevamo assaggiato alcuni vini Anselmet presso l’ottimo ristorante Brasserie du Cervin a Valtournenche (AO) e ci erano piaciuti. Perché quindi non organizzare un bel weekend con visita in cantina e cena tipica al sabato e sciata sul Cervino la domenica? Così abbiamo fatto, ma parliamo della cantina.

 panoramica cantina

Siamo stati colpiti da subito dal fatto che la cantina è praticamente a zero impatto ambientale. Vista dall’esterno sembra una comune casa come le altre, ma circondata da vigne. La cantina si sviluppa tutta sotto il livello del terreno. Ci ha accolto Renato Anselmet, uomo di carattere e dalla grande passione vitivinicola, che insieme al figlio Giorgio, ora titolare dell’azienda, producono un buon numero di vini, soprattutto bianchi e rossi. Sono circa una quindicina le etichette prodotte, questo è dovuto al grande frazionamento delle vigne che c’è in Valle d’Aosta. Ogni vigna ha terreno e microclima differenti e quindi ognuna ha il suo tipo di vitigno più adatto.

barricaia

Maison Anselmet è il perfetto esempio di come tecnologia, innovazione e tradizione si uniscono alla perfezione per produrre vini di qualità. Il tutto con uno sguardo alla natura. In cantina c’è un grande utilizzo di materiali naturali e di riutilizzo (come la bellissima porta di legno che arriva dal carcere di Alba). Con gli scarti di potatura e di lavorazione viene prodotta il 35% dell’energia necessaria per il funzionamento aziendale. I tini di acciaio per la fermentazione e affinamento dei vini sono a costante temperatura controllata e ottimale per ogni tipologia. La barricaia è totalmente rivestita di tufo, perfetto scambiatore di umidità e costantemente umidificata il giusto. L’ufficio con parete vetrata con vista sulla barricaia è una vera chicca. È un vero piacere sentir raccontare Renato Anselmet del suo lavoro.

Bellissimo è anche il panorama sulla valle che si vede dalla sala degustazione, dove abbiamo assaggiato tre rossi. Il fruttato e minerale Torrette Superieur 2013 così come il Pinot Noir 2013. Entrambi molto fini e eleganti. Poi abbiamo assaggiato il Fumin 2012. Vino interessante, ancora giovanissimo. Molto intenso. Renato ci assicura che se conservato bene può tranquillamente invecchiare 20 anni!

Peccato ci fossero solo 6 etichette disponibili, tre bianchi e tre rossi. Le abbiamo prese e appena le degusteremo, metteremo la recensione sul blog. (Link qui degustazione bianchi). Ci siamo comunque ripromessi di tornare più avanti, quando anche gli altri vini saranno disponibili. Abbiamo deciso che vale la pena assaggiarli tutti. Bellissima cantina da visitare!

Visita alla cantina Maison Anselmet on Gennaio 27, 2015 rated 4.3 of 5
ultima modifica: 2015-01-27T17:22:27+00:00

Lascia un commento

If you want to leave a review, please Login or Register first.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *